MIMOSA NERA

torta3

Tempo di cottura:

1 ora

Tempo di raffreddamento:

mezz’ora

Dosi:

20 persone

Difficoltà:

Media

 

– Ingredienti –fabbri

per la base al cioccolato:

  • 250 g di farina 00
  • 250 g di zucchero
  • 4 uova
  • 100 g di burro
  • 70 g di cacao
  • 16 g di lievito in polvere per dolci

per il gelato:

  • 200 ml di panna
  • 300 ml di latte
  • 2 tuorli
  • 150 g di zucchero
  • essenza alla vaniglia
  • 230 g di amarene Fabbri

per guarnire:

  • 200 ml di panna
  • 230 g di amarene Fabbri

In una ciotola sbattere 4 uova con lo 250 g di zucchero. In un pentolino sciogliere il burro a fuoco medio. Dopo aver aggiunto il burro al composto, aggiungere di seguito, la farina, il cacao e in ultimo il lievito. Imburrare e infarinare una teglia di 20-22 cm e  versare il composto. Cucinare in forno per circa un’ora a 180°C.

Nel frattempo in un’altra ciotola sbattere 2 tuorli con 150 g di zucchero. Poi aggiungere la panna, il latte e l’essenza alla vaniglia. Inserire il tutto nella gelatiera che è stata già preparata per l’utilizzo.

Quando la torta è pronta, la parte di sopra sarà leggermente a cupola. Appena si è raffreddata tagliare la parte superiore. Sulla parte restante, lasciando circa 2 cm dall’estremità, disegnare un cerchio con un coltello, facendo attenzione a non scendere più di un centimetro nella base. All’interno del cerchio disegnare una quadrettatura con il coltello e pian piano togliere i cubetti creati.

Scolare le amarene ed utilizzare lo sciroppo per bagnare la base del dolce. Versare nella parte del dolce che è stata scavata il gelato inserendo gradualmente le amarene. Riporre il tutto in freezer.

Dopo mezz’ora, montare a neve 200 ml di panna e ricoprire tutto il dolce. Far cadere a cascata sul dolce i cubetti di torta prima creati evitando la parte centrale. Rimettere il tutto in freezer per un’altra mezz’ora. Disporre sulla parte centrale le amarene rimaste e il dolce è pronto per essere servito.torta2

Post pubblicato il 20/07/2014

Tags from the story
, , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*