PANE CON FARINA DI GRANO KHORASAN

pane kamut

 
Il grano khorasan così chiamato dal nome della regione iraniana dove fu descritto la prima volta nel 1921 è conosciuto sopratutto col nome di Kamut dal marchio dell’azienda americana che preserva e designa esplicitamente una particolare varietà.
 
Secondo la leggenda il Khorasan è stato scoperto durante la Seconda Guerra Mondiale e portato negli Stati Uniti da un pilota che ne aveva trovato alcuni semi in un antico sarcofago nelle vicinanze di Dashare in Egitto. Presa una manciata di essi, li affidò a un amico che li inviò a suo padre, cerealicoltore del Montana, il quale li seminò ottenendo piante molto simili a quelle del frumento ma di dimensioni molto più grandi. L’agricoltore chiamò il cereale “grano del re Touth”. La novità perse presto la sua attrattiva e fu solo negli anni ’80 che l’interesse nei confronti del kamut tornò a rifiorire. Oggi è coltivato in zone limitate degli Stati Uniti e del Canada.
Simile al grano duro nell’aspetto, il Khorasan contiene tuttavia il 
20-40 % in più di proteine, grassi, vitamine e minerali. Grazie al suo sapore naturalmente dolce e burroso, si presta perfettamente alla preparazione di torte, biscotti, paste e pane.
 
Studi scientifici recenti dimostrano che ha qualità e proprietà superiori al comune frumento, ma, essendo un antenato del grano duro, ha capacità allergeniche simili al grano comune e non è adatto ai celiaci poiché contiene glutine. Il Khorasan contiene il 20-40 % in più di proteine, grassi, vitamine e minerali. Grazie al suo sapore dolce e burroso, è utile nella preparazione di torte, biscotti, paste e pane.
 
 
Tempo di preparazione:
 
2 ore
 
Tempo di cottura:
 
1 ora
 
Dosi:
 
1 pagnotta da poco più di 500g
 
Difficoltà:
 
Facile
 
– Ingredienti –
  • 250g di farina di grano khorasan
  • 150 g di farina manitoba
  • 100 g di farina 00
  • 300 ml di latte
  • 1 cucchiaio di miele millefiori
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • un pizzico di sale
  • Lievito per Pane PANEANGELI

In una ciotola versare la farina manitoba, la farina 00, 100 g di farina di grano khorasan, il lievito, lo zucchero. Versare poco alla volta il latte e impastare. Aggiungere poi il miele e in ultimo il sale.

Creare un panetto e lasciarlo lievitare per circa 40 minuti coprendo la ciotola con della pellicola. Poi aggiungere un po’ di farina di grano khorasan, impastare nuovamente e lasciar lievitare per altri 40 minuti. Aggiungere l’ultima parte di farina e impastare di nuovo e lasciar lievitare nuovamente per altri 40 minuti.

Imburrare e infarinare una teglia e poggiarci sopra il panetto. Cucinare il pane in forno a 180°C per circa un’ora.

pane kamut

 Post pubblicato il 03/10/2014

Tags from the story
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*