Cioccolatini ripieni

1

 

Per san Valentino volevo qualcosa di particolare, di personale e di romantico. In un piccolo negozio vicino casa ho trovato delle scatole a cuore di legno grezzo e subito mi è venuta un’idea! Ho deciso di dipingerle e di riempirle con dei cioccolatini realizzati da me. 

Per dipingerle ho usato della vernice spray rossa per la base e dorata per il coperchio. Inoltre ho comprato della carta lucida da usare come base su cui poggiare i cioccolatini.

Per quanto riguarda i cioccolatini ne ho realizzati di 3 gusti:

  • cioccolato fondente ripieni di ganache al cioccolato bianco,
  • cioccolato fondente ripieni di ganache al cioccolato fondente e amarene Fabbri
  • cioccolato bianco ripieni di ganache al cioccolato bianco.

Ricetta per i cioccolatini ripieni

3

 

 – Ingredienti –

  • 800 g cioccolato fondente
  • 750 g cioccolato bianco
  • 200 ml panna
  • amarene Fabbri q.b.

Ganache al cioccolato bianco:

In un pentolino versare 50 ml di panna e 300 g di cioccolato bianco. Cucinare a fuoco medio. Appena il cioccolato si è sciolto togliere il pentolino dal fuoco e versare la ganache in una coppetta per farla raffreddare.

Ganache al cioccolato fondente:

In un pentolino versare 150 ml di panna e 300 g di cioccolato fondente. Cucinare a fuoco medio. Quando il cioccolato si è sciolto togliere il pentolino dal fuoco e versare la ganache in una coppetta per farla raffreddare.

4

Temperaggio:

Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria misurando con un termometro da cucina cercando di non superare i 50°C. Se si possiede una lastra di marmo versarci il cioccolato sopra e con una spatola smuoverlo in modo tale da abbassare la temperatura. Portare il cioccolato a 29°C. Rimettere il cioccolato a bagnomaria e portare il cioccolato a 31°C. 

Sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria misurando con un termometro da cucina cercando di  non superare i 45°C. Versare il cioccolato bianco sulla lastra di marmo e con una spatola smuoverlo in modo tale da abbassare la temperatura. Portare il cioccolato a 26°C. Rimettere il cioccolato a bagnomaria e portare il cioccolato a 29°C. 

Se non si possiede una lastra di marmo, si può abbassare la temperatura del cioccolato smuovendo il cioccolato nello stesso pentolino con un cucchiaio senza far incorporare troppa aria al cioccolato. 

  1. Dopo aver sciolto il cioccolato riempire lo stampo, poi sbattere lo stampo al rovescio sul piano di lavoro in modo tale che il cioccolato in eccesso esca. Riporre lo stampo in frigo per 30 minuti.
  2. Riempire ogni singolo spazio dello stampo con la ganache aiutandosi con due cucchiaini. Per i cioccolatini con le amarene inserire metà amarena in ogni spazio. Rimettere lo stampo in frigo per 30 minuti.
  3. Versare in ogni spazio dello stampo il cioccolato e riporre lo stampo in frigo per altri 30 minuti.
  4. Togliere ogni singolo cioccolatino dallo stampo.

Consiglio di preparare ogni singolo stampo alla volta per non confondersi con la temperatura del cioccolato. Quindi per preparare prima entrambi le ganache. Poi sciogliere il cioccolato fondente e preparare uno stampo. Nello stesso stampo riempirlo con la ganache al cioccolato bianco e poi chiuderlo con l’altro cioccolato. Dopo aver preparato i primi cioccolatini, risciogliere il cioccolato e versarlo nello stampo, riempirlo con la ganache al cioccolato bianco e poi chiuderlo col cioccolato fondente. Dopo aver finito anche questi cioccolatini, sciogliere il cioccolato bianco, versarlo nello stampo, riempirlo con la ganache al cioccolato bianco e poi chiudere i cioccolatini con il cioccolato bianco.

Ogni volta che si scioglie il cioccolato va temperato! Seguire attentamente le temperature. Se si sbaglia, bisogna ricominciare, risciogliendo il cioccolato. Spero di essere stata chiara! 

2

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*