Il mio minestrone

1_mini

 Ultimamente quello che vorrei fare è ritornare in forma, ma dirlo è facile ottenerlo sembra sempre più difficile. Parti con tutti i buoni propositi e poi vieni invitata a feste, compleanni o scopri un locale nuovo che ti stuzzica e finiscono tutti i buoni propositi. Oltre ai normali allenamenti della mia squadra di pallavolo, ora mi sono iscritta in palestra e ogni tanto vado a farmi una nuotata in piscina. Spero in questo modo di ottenere qualche buon risultato. Ma quello che ho imparato negli ultimi anni facendomi seguire da un dietista è che non basta muoversi, ma anche mangiar bene. Tuttavia, sono stanca di dire no ai carboidrati e vivere di privazioni per mesi. Questa non è vita, è un supplizio! Così ho deciso di eliminare ogni junk food dalla mia tavola e di mangiare solamente più sano, ma mangiando un po’ di tutto. Chissà riuscirò a perdere qualche chilo? 

Proprio per rimanere in linea con le mie idee, vi presento il mio minestrone, che in queste giornate di pioggia mi piace avere qualcosa di caldo a tavola.

RICETTA MINESTRONE

INGREDIENTI

  • 2 patate medie
  • 2 carote
  • 1 zucchina
  • 200 g di bieta
  • 100 g di fagioli già cotti
  • 100 g di ceci già cotti
  • 2 gambi di sedano
  • cipolla
  • menta
  • basilico
  • sale

 

In una pentola in abbondante acqua cucinare le patate, tagliate a dadini, le carote, tagliate a rondelle con un po’ di cipolla e un pizzico di sale per circa un ora. Poi aggiungere la bieta dopo averla lavata e tagliata a strisce trasversali rispetto alla lunghezza della foglia e il sedano tagliato a pezzettini. Dopo circa 20 minuti aggiungere la zucchina tagliata a pezzetti. Dopo un quarto d’ora aggiungere menta e basilico, ceci e fagioli, che sono stati precedentemente bolliti a parte e poi scolati.

 

2_mini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*