Ciambella di Pasqua

Ciambella di Pasqua: nuove idee per Pasqua? vieni a scoprire cosa è nato da un articolo di Dalani!

La Pasqua si avvicina e sebbene religiosi o non tutti strepitano per le vacanze.

Nonostante il famoso proverbio dice: “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”, sono dell’idea che le ricorrenze sono soprattutto condivisione. Ovviamente non mi sto riferendo a “condividere” in senso “social”, infatti penso che le cose più importanti vengono racchiuse in un album di fotografie più che spiattellate a mezzo mondo su un social network. Comunque, tornando alle prossime vacanze, non conta se le passeremo con i parenti o no, l’importante è condividere l’atmosfera festiva con chi ci ama e ci fa star bene.

2Non ho ancora nemmeno pensato a cosa farò a Pasqua, le idee all’ultimo momento sono il mio punto forte! In ogni modo ho trovato molto interessante i consigli di Dalani su come organizzare il perfetto brunch di Pasqua. Quando si invita qualcuno si è sempre indecisi su cosa preparare e come allestire la tavola. In quest’articolo ho potuto annotare diversi spunti e soprattutto gli errori da evitare.

In particolar modo mi è piaciuta la proposta di preparare un ciambella per l’occasione, una scelta diversa dal solito, perché a Pasqua qui si predilige la colomba o la pastiera. Così ho ideato una ciambella che porta con sé i profumi della tradizione.Volevo che assaggiandone una fetta si avesse l’illusione di mangiare una pastiera anche se così non fosse stato. Come ben si può immaginare gli ingredienti sono simili. Qui sotto vi riporto la ricetta.

7

Ciambella di Pasqua

-Ingredienti-

  • 100 g di chicchi di grano duro
  • 200 ml di latte
  • 100 ml di burro
  • 1 limone
  • 4 uova medie
  • 200 g di ricotta
  • 280 g di zucchero
  • 400 g di farina 00
  • cannella in polvere
  • 70 g di cedro candito
  • 70 g di arancio candito
  • aroma ai fiori d’arancio
  • 100 ml di acqua
  • 16 g di lievito per dolci

In una pentola versare i chicchi di grano duro, il burro, l’acqua e il latte. Cucinare a fuoco medio per circa mezz’ora. Il grano si deve ammorbidire molto.

In una boule sbattere le uova con lo zucchero, poi amalgamare la ricotta.

Aggiungere il grano cotto e i canditi. Lavare il limone e gratuggiare la buccia. Aggiungere un pizzico di cannella.

Setacciare la farina e il lievito ed unirli all’impasto.

In ultimo versare nel composto l’aroma. 

Imburrare e infarinare la teglia per ciambellone, versare l’impasto e cucinare a 180°C per 50 minuti.

6

 Provate la ricetta e fatemi sapere cosa ve ne pare. 

Per leggere l’articolo di Dalani –> https://www.dalani.it/magazine/decorazioni/organizzare-il-brunch-di-pasqua-ricette/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*