Viso perfetto in 3 mosse

Viso perfetto in 3 mosse: copri le imperfezioni creando un gioco di luci ed ombre impeccabile.

Ogni mattina è la stessa storia. Ti svegli, ti guardi allo specchio e vorresti urlare. Le tue borse e non quelle che hai nel armadio ti ricordano delle tue ore piccole, le tue occhiaie ti dicono che in realtà sei un panda e non più in via di estinzione. Nel frattempo pensi a tutte quelle donne che nei film sembrano fresche come le rose e tutte già truccate. A mio avviso realisticamente impossibile! Se io vado a letto con il trucco il giorno dopo vedo la sindone del mio viso sul cuscino.

Per rendermi accettabile ho cercato di capire come usare terra, blash e illuminante. Il fondotinta e la cipria danno una base piatta dell’incarnato, mentre questi tre alleati coprono le imperfezioni e valorizzano i punti di forza.face

Fonte immagine: https://www.instagram.com/p/8vBphRFPy_/

Si inizia dal contouring, cioè dalle tonalità scure. 

1

Si crea una linea che segue l’ovale del viso, poi si stendono le tonalità scure sotto gli zigomi, ai lati del naso e leggermente sotto la bocca.

2

Le tonalità chiare si stendono sulla parte centrale della fronte, sul arcata sopraciliare, al centro del naso e sopra la bocca. Io consiglierei anche nella zona centrale del mento.

3

Si passa poi al blush che va solo sulla parte più alta della guancia, così come si vede nella foto sottostante.

4

 

In questo modo avrete dato uniformità e tridimensionalità al viso, ricreando i giusti punti di luce e di ombra.

5

 

Le tonalità chiare e quelle scure posso essere sia in crema che in polvere, quindi se preferite non utilizzare una base di fondotinta e poi illuminante e terra, potete optare per due tonalità di fondotinta. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*