2017: Buoni propositi

2017: Buoni propositi : Leggi la lista dei miei buoni propositi per il nuovo anno e scopri cosa ne penso dei buoni propositi.

“Anno nuovo, vita nuova!”. Frase già sentita, vero? Con l’inizio di un nuovo anno la ripetiamo spesso come un mantra. Poi partiamo con una lista dei buoni propositi, manco se nell’anno appena concluso avessimo realizzato una lista di misfatti degni del peggiore criminale del secolo e ci sentiamo in dovere di rimediare. In questo modo inizia quella bella carrellata di idee per non dire cavolate che speriamo di realizzare, ma nella realtà non realizzeremo mai, inventando, poi, una serie di scuse sul come non ci siamo riusciti.

Da questo punto di vista sembra che scrivere i buoni propositi porti così un po’ di sfortuna. Un’idea di questo tipo l’ho letta leggendo il post di Memorie di Una Vagina: “Questione di Anti-propositi”. Ciò mi ha fatto riflettere sulla logica dell’incontrario. E se avesse ragione? E se quest’anno realizzassi una lista al contrario?

In effetti, ho già rinunciato a Capodanno ad indossare qualcosa di rosso e a mangiare le lenticchie e il capitone. Li mangio ogni anno, ma ogni hanno è la stessa storia. Pertanto quest’anno ho detto “NO”. Nonostante ciò, ai buoni propositi non riesco a rinunciare. Avere una lista da rispettare mi serve per visualizzare. Se non visualizzo i miei obietti, mi sento persa.

I miei buoni propositi per il  2017:

1

  1. Dimagrire

Ormai sono diventata una palla, ma la cosa più complicata è che ultimamente sono molto disordinata per quanto riguarda la dieta. Non ho orari fissi, mangio molti carboidrati, mi sono abituata al junk food e mangio molto più condito del solito. A una foodblogger non dovrebbe succedere, ma vi dico, che anche noi siamo umane! Anche noi abbiamo i nostri “periodi no”.

Quest’anno cercherò di amarmi di più!

2

  1. Fare sport

Il problema non è solo la dieta. Nell’ultimo hanno mi sono molto impigrita. Dopo che ho smesso di giocare a pallavolo, ho iniziato ad andare in palestra, ma non sono stata costante. La palestra per la verità mi annoia. La pallavolo mi dava qualcosa da raggiungere, era un lavoro di squadra e mi divertivo molto. Ora che c’è solo la palestra, beh, tutto è diverso. Il fisico ne ha risentito. Spero quest’anno di mettermi in riga.

3

  1. Scrivere più post

Voglio impegnarmi di più in questo progetto. Voglio condividere di più. Spesso ho molte idee, ma ne realizzo poche. Ora che ho più tempo che ho da dedicare al sito, mi impegnerò di più.

4

  1. Avere più follower

Premettendo che avere più followers non significa che li voglio comprare. Non sono una pazza egocentrica che ama stare sul piedistallo. Anzi, chi mi conosce sa bene che fino a qualche hanno fa odiavo che mi venivano fatte foto. Tuttavia, più followers significa anche più guadagno. Con ciò non voglio dire che tutto quello che faccio qui lo faccio solamente per i soldi, ma qualche soldo in tasca in più fa comodo, soprattutto in periodo di crisi. Molti seguono diverse blogger e vedendo la loro fantastica vita senza rendersi conto che dietro tutto quello che vedono c’è anche del lavoro, del impegno e del rischio. Impegnare del tempo in qualcosa di questo genere sperando ti porti dei frutti è come fare impresa: investi per poi vedere dei frutti dopo anni.

5

  1. Essere indipendente/trovare lavoro

Penso che questo sia un buon proposito che molti di voi, purtroppo, condivideranno con me. Dopo la laurea, il mio obiettivo è quello di inserirmi nel mondo del lavoro e farcela con le mie gambe.

6

  1. Migliorare il mio inglese

Ok, lo so, lo dico ogni anno e poi non mi impegno. Prima o poi o seguirò un corso o mollerò tutto ed inizierò a viaggiare per il mondo. Infatti…

7

  1. Viaggiare

Quest’anno voglio fare almeno un viaggio. Vorrei fare un viaggio che mi cambi “dentro”, che mi dia un’esperienza indimenticabile. Non deve essere necessariamente lontano, ma voglio una ventata di aria fresca. (Non parlo certo di temperature atmosferiche visto che ora fuori ci sono temperature vicino ai  0°C).

8

  1. Leggere 30 libri

Quest’anno voglio leggere di più. È inutile che in questa sede elenco tutte le buone ragioni per cui leggere fa bene e per questo voglio leggere di più. Prima leggevo molto di più prima di andare a letto, ultimamente tra serie tv e stanchezza ho letto pochissimo.

9

  1. Condividere più tempo con gli amici

L’ultimo anno per colpa dello studio ho trascurato troppo le amicizie più care e mi dispiace davvero tanto. In questo anno voglio dedicare più tempo agli affetti, quelli veri, quelli che ti fanno ridere, ti fanno stare bene anche con semplici gesti.

10

  1. Essere felice

Rivedo quasi ogni giorno i ricordi che offre Facebook sul mio profilo e mi sono resa conto di quanto tempo inutile ho sprecato ad essere infelice, per quanto tempo sono state triste e cupa. La vita è una sola e va vissuta al massimo! C’è sempre tempo per piangere ed essere tristi. Per cambiare le cose bisogna fare cose diverse. Se pensiamo che possiamo essere improvvisamente felici facendo sempre le stesse cose sbagliamo. Sono dell’idea che se le cose non ci piacciano, se la vita che stiamo vivendo non ci sembra la nostra, dobbiamo rischiare e provare ad essere quello che vogliamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*