Agnolotti al brasato

agnolotti al brasato
Agnolotti al brasato: Gli agnolotti al brasato sono una tipica ricetta della cucina piemontese. Una ricetta lenta e dal sicuro premio di gusto.

Preparare la pasta fatta in casa durante le festività è una tradizione di famiglia e anche quest’anno la tradizione non è mancata. È vero, a tavola eravamo solo Paolo e io, ma cucinare ci piace, soprattutto se lo facciamo insieme. Per il pranzo di capodanno abbiamo preparato questi buonissimi agnolotti al brasato.

Ricetta degli agnolotti al brasato

agnolotti al brasato

Ingredienti per la pasta:

  • 400 g di farina 00
  • 4 uova medie
  • sale

Ingredienti per il ripieno:

  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 500 g di carne di manzo (cappello del prete)
  • 80 g di grana padano grattugiato 
  • 1 uovo
  • 1 l di vino rosso
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine d’oliva

Pulire e tagliare a pezzettini sia la cipolla sia il gambo di sedano. In una padella aggiungere un filo d’olio e la cipolla e il sedano appena tritati.

Aggiungere la carne e rosolarla a fuoco vivace. Girarla su tutti i lati affinché sia rosolata omogeneamente.

Poi aggiungere il vino, aggiungere il sale e il pepe. Portare il tutto a bollore, coprire col coperchio e abbassare la fiamma. Lasciare sobbollire per 1 ora e poi girare la carne e lasciare sobbollire per un’altra ora.

Quando il vino si sarà quasi completamente ridotto, spegnere il fuoco e togliere la carne.

Tagliare la carne a pezzi e metterli nel frullatore. Aggiungere il formaggio, l’uovo e aggiungere anche 2 cucchiai del sugo rimasto nella pentola.

Su una spianatoia posizionare la farina a fontana e aggiungere le uova e un pizzico di sale. Impastare il tutto e ottenere un impasto liscio. Ricoprire l’impasto con la pellicola e lasciarlo riposare mezz’ora in frigo.

Passata mezz’ora stendere l’impasto in strisce di massimo 6 mm di spessore con il mattarello o con la macchina per stendere la pasta. Io mi sono aiutata utilizzando il robot da cucina Kenwood.

Sulla striscia di pasta posizionare il ripieno una noce alla volta alla distanza di 2 cm una dall’altra. Posizionare un’altra striscia sopra per chiudere e tagliare delle forme quadrate con una rotella dentata facendo attenzione a chiudere bene ogni singolo agnolotto con le dita e a far uscire l’aria all’interno.

agnolotti al brasato

Man mano che gli agnolotti sono pronti posizionarli su un foglio di carta da forno con un pizzico di farina.

Riempire una pentola d’acqua e portarla a ebollizione. Versare gli agnolotti e cuocerli fino a quando salgo tutti in superfice per circa 3 minuti.

Scolare gli agnolotti ottenuti e servirli con la stessa salsa rimasta del brasato.

agnolotti al brasato

Consigli

La carne del brasato può essere messa a marinare nel vino per dodici ore precedenti con il sedano e la carota e volendo con una foglia d’alloro. Così facendo per poi cucinarla si farà rosolare poi solo la carne sul fuoco con un filo d’olio e poi si aggiungerà la marinatura.

Per quanto riguarda il condimento la salsa eventualmente può essere passata al mixer per ottenere una consistenza più fluida.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*