Insurgent

Insurgent: il secondo capitolo della saga di Divergent.

 

1

Avevo già visto il primo capitolo della saga, “Divergent”, è mi era piaciuto. Non era un film eccezionale, ma tutto sommato non era male. Così ho deciso di vedere “Insurgent”. In questa seconda parte gli intrepidi si dividono tra chi appoggia gli Eruditi e  Jeanine e chi i Divergenti. Tris e Quattro sono così in fuga cercando appoggio prima nei Pacifici e poi nei Candidi. Il film prosegue con la ricerca di  Jeanine di un divergente puro che riesca a superare i test di tutte le fazioni, in modo tale da aprire una scatola lasciata dagli antenati. Si scopre che Tris è proprio il divergente in questione e scatta in questo modo una lotta tra gli Intrepidi appoggiati dagli Esclusi e gli Eruditi. Tris riuscirà ad aprire la scatola e il contenuto cambierà le fondamenta di questa società.

2

Il film rispetto al primo l’ho trovato poco travolgente, melenso e sdolcinato. La storia d’amore tra Quattro e Tris è troppo predominante e soprattutto il bacio tra i protagonisti mi sembra messo lì solo perché c’era bisogno di una scena passionale. Il film è molto d’azione, ma non vi è nulla di eccezionale. La storia in complesso non mi dispiace e mi riprometterò di leggerne i libri. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*