IL GRANDE GATSBY

gatsby

gatsby

Nick Carraway, aspirante scrittore, lasciato il Midwest Americano, arriva a New York nella primavere del 1922. Nick si ritrova ad essere il vicino di un misterioso milionario che ogni fine settimana organizza feste spettacolari, Jay Gatsby. Grazie al sua cugina Daisy, che abita sulla sponda opposta della baia con il suo nobile marito, Tom Buchanan si ritrova immerso nel mondo sei super-ricchi, nei lori vizi e inganni. Tra alcool, sesso e omicidi veniamo trascinati negli anni del proibizionismo, prima della Grande depressione, dove Nick si trova a riflettere tra il passato e le speranze sul futuro.
Ottima la performance di Leonardo DiCaprio che nella scena del tè ci fa scappare anche qualche risata. Le feste sono segnate dalla firma del regista, in quanto ci fanno respirare la stessa aria del “Moulin Rouge”. Le musiche sono molto discutibili, forse troppo al passo con i tempi. Tuttavia, nel complesso il film si pone come un’esaltazione del omonimo libro di Scott Fitzgerald da cui la trama è tratta.
Assolutamente consiglio di vederlo!

 

Post pubblicato il 19/05/2014

 

Tags from the story
, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*